Istanbul Cappadocia Efeso: impero bizantino e cristianesimo

Richiesta informazioni viaggio

Visitare la Turchia è affascinante, per molte ragioni ma il primo motivo fra tutti è per la città di Istanbul che vive a cavallo di più culture, quella romana prima, quella greco-cristiana poi e infine quella musulmana, ed è una città unica: multiculturale e vivace, oltre che bella. Della Turchia poi si può dire che è una terra incantevole, con una storia ricca che ai giorni nostri sta rivivendo una rinascita culturale incredibile, in particolare Istanbul, da sempre centro di produzione di cultura. Infine la Cappadocia ha una formazione geologica talmente unica da essere inclusa nella lista del Patrimonio dell'Umanità. Un viaggio unico in un periodo in cui le cicale sono il sottofondo musicale delle visite!

 

5 domenica
Milano/Istanbul
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza per Istanbul.
All'arrivo incontro con la guida locale e trasferimento verso Yeşilköy sul mar di Marmara. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio incontro con i padri Cappuccini che reggono la parrocchia di Santo Stefano. Celebrazione della Santa Messa. Al termine trasferimento a Istanbul e, seguendo il giro delle mura teodosiane, ingresso alla città. Visita della grande cisterna, che garantiva acqua alla città di Costantino. Quindi, trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

6 lunedì
Istanbul
Intera giornata dedicata alla conoscenza della città: si inizia con la città romana e bizantina, segue la visita dell’ippodromo, con l’obelisco egiziano sul piedistallo del quale sono rappresentate scene di vita dell’imperatore Teodosio e della corte imperiale. Visita della Moschea Blu e poi della piccola Santa Sofia che, sebbene trasformata in moschea, all’esterno conserva intatto l’impianto paleocristiano e all’interno bellissimi capitelli bizantini e il matroneo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della grande basilica giustinianea di Santa Sofia (ora museo). Al termine tempo libero al gran bazar. Cena e pernottamento in albergo.

7 martedì
Istanbul/Ankara
Visita della chiesa di Santa Irene (ora museo), probabilmente la prima chiesa di Costantinopoli: l’edificio odierno non presenta più rivestimenti lapidei né mosaici, ma mantiene intatto l’impianto originale dell’VIII sec., preceduto dal quadriportico.
Si trova nel giardino del palazzo Topkapi e si apre solo con permesso del Ministero del Turismo.
Si visita poi il palazzo Topkapi, residenza del sultano ottomano per quattro secoli, fino alle prima metà del XIX secolo. Al termine ingresso nella chiesa di San Salvatore in Chora, oggi museo, nota in tutto il mondo per gli stupendi e perfetti mosaici bizantini. Pranzo e trasferimento in pullman ad Ankara. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8 mercoledì
Ankara/Cappadocia
Colazione e visita dell’interessante Museo delle civiltà Anatoliche. Al termine partenza per la Cappadocia, con sosta al Caravanserraglio posto lungo la via carovaniera della seta tra oriente e occidente. Pranzo lungo il percorso. In serata arrivo in Cappadocia: sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

9 giovedì
Cappadocia
Trattamento di pensione completa. Giornata dedicata alla visita della Cappadocia, antico centro di grande spiritualità. Qui vissero molti dei primi cristiani nel II e III secolo; quattro santi vi sono nati nel IV secolo: San Mamete, san Basilio Magno, san Gregorio Nazianzeno il Vecchio e san Gregorio Nazianzeno il Giovane. San Paolo, tra il 44 e il 58, effettuò ben tre viaggi attraverso la Cappadocia. Visita alla valle di Göreme con le chiese rupestri scavate nel tufo; poi i villaggi di Ortahisar e Uchisar, Zelve e i “camini delle fate”, Kaymakli o Derinkuyu, città sotterranee utilizzate anche dai cristiani, in epoca medioevale, per sfuggire alle incursioni nemiche. Cena e pernottamento.

10 venerdì
Konya/Pamukkale
Partenza molto presto per Konya l’antica Iconio, in Licaonia, visitata da San Paolo secondo gli Atti degli Apostoli. Fu un'importante città romana e bizantina, situata sulla strada che collegava Costantinopoli ad Antiochia. Fu sede arcivescovile (anche oggi è sede titolare arcivescovile). Conquistata dai Turchi nel 1071 ha poi vissuto una storia musulmana. A Konya si visita il bellissimo mausoleo di Mevlana, figura della spiritualità musulmana, fondatore della setta dei Dervisci. Pranzo in ristorante. In tarda serata arrivo a Pamukkale, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

11 sabato
Pamukkale/Efeso/Smirne
Di primo mattino visita alle “cascate pietrificate”. Le calde acque termali ricche di calcio che sgorgano dalla terra, scivolando tra le rocce, lasciano depositi di calcio che sembrano cascate di ghiaccio e nel tempo han formato le caratteristiche bianche pozze usate per i bagni termali. Visita agli scavi archeologici dell’antica Gerapoli con la grande necropoli. Partenza alla volta di Efeso. Arrivo e pranzo. Visita al sito archeologico: la Biblioteca di Celso, il Teatro, l’Odeon, il Tempio di Adriano, la Basilica del Concilio. Proseguimento per Smirne. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

12 domenica
Smirne/Milano
Partenza per la visita del Santuario di Maryemana (Casa di Maria). Incontro/testimonianza con la comunità cristiana locale. Pranzo e termine delle visite. Trasferimento all’aeroporto di Smirne: partenza per Istanbul e proseguimento per Malpensa dove si giunge in serata.



Quota di partecipazione (minimo 25 partecipanti)     euro  1.375
Supplemento camera singola   euro 200
Gestione pratica   euro 30
 


La quota comprende
Viaggio aereo in classe economica con voli di linea, tasse aeroportuali e supplementi tariffari al 31 marzo 2012, sistemazione in alberghi di categoria 4 - 5 stelle in camere a due letti, trattamento di pensione completa dal pranzo del primo a quello dell'ultimo giorno, escursioni visite e ingressi come da programma, servizio di accompagnatore e guida locale parlante italiano.

La quota non comprende
Bevande, mance, extra di carattere personale e quanto non indicato alla voce la quota comprende.

Annotazioni importanti
Necessario disporre di carta d'identità valida per l'espatrio con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio.


 

Dal Al Prezzo
05/08/2012 12/08/2012 1.375,00 €