POLONIA


You are here:
18-21 SETTEMBRE 2024
4 giorni
volo da Milano Malpensa
  1. 1mercoledì 18 sett. Malpensa/Cracovia

    Ore 7.15 ritrovo a Malpensa T1, operazioni di imbarco, partenza per Cracovia via Vienna con volo delle  10.15. Arrivo alle 13.55 a Cracovia. Pranzo libero e incontro con la guida locale. Trasferimento con pullman riservato a Wieliczka, chiamata nel Medioevo Magnum Sal “Il Grande Sale”. Visita alle miniere di sale (Patrimonio Unesco): tra gallerie, laghi, sale e varie cappelle, si vedrà la più bella e famosa chiesa, dedicata a Santa Kinga (Cunegonda) a 101 metri di profondità, che può ospitare fino a 500 persone. Trasferimento a Cracovia, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

  2. 2giovedì 19 sett. Cracovia/Czestochowa

    Colazione, carico valige e partenza per il Santuario della Passione di Kalwaria Zebrzydowska (37 km), Patrimonio Mondiale dell’UNESCO per la sua importanza culturale e spirituale, presso la collina di Żarek, con un paesaggio di grande bellezza che è stato frequentemente visitato in gioventù da San Giovanni Paolo II. Proseguimento per Wadowice (14 Km), città natale di San Giovanni Paolo II: visita dei Luoghi del Santo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Oświęcim (32 km), località più nota con i nomi tedeschi di Auschwitz e Birkenau, ingresso ai campi di sterminio nazista, oggi musei, dove morì anche san Massimiliano Kolbe.  In serata arrivo a Czestochowa (109   km), sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

  3. 3venerdì 20 sett. Czestochowa/Cracovia

    Colazione, carico valige e partenza per il Santuario di Jasna Gora (70   km), “Monte luminoso”,  il più importante luogo di culto mariano in Polonia, ove è custodita l’immagine della “Madonna nera”. Per i polacchi il “Santuario/fortezza” ha un valore non solo religioso, ma anche identitario poiché è stato il luogo della resistenza alla conquista degli invasori e da qui è ripartita la rinascita dello Stato. Pranzo in ristorante. Partenza per il Santuario della “Divina Misericordia” a Łagiewniki (220 Km), dove si trova anche la tomba di Suor Faustina. Santa Messa e, se possibile, incontro-testimonianza.

    «Chi mai ne è informato tra la gente? Nessuno. E perfino coloro che debbono proclamare e dare delle istruzioni alla gente su questa Misericordia, spesso essi stessi non lo sanno. Per questo desidero che questa immagine venga solennemente benedetta la prima domenica dopo Pasqua e che riceva culto pubblico, in modo che tutti possano esserne informati» (Suor Faustina Kowalska).

    Giovanni Paolo II dedicò l’Enciclica Dives in Misericordia, la seconda del suo pontificato (1980), proprio alla devozione appresa da suor Maria Faustina Kowalska (santificata il 30 aprile 2000). In tale occasione Giovanni Paolo II stabilì per la prima volta la Festa della Divina Misericordia, da celebrarsi ogni anno la prima domenica dopo Pasqua.

    Trasferimento a Cracovia (8 km), sistemazione in albergo, cena e pernottamento

  4. 4sabato 21 sett. Cracovia/Malpensa T1

    Colazione, carico valige e inizio delle visite in città: si parte dalla collina di Wavel, dove si visita la  Cattedrale per passare nella città bassa: Piazza del Mercato, Chiesa di Santa Maria,  l’università Jagellonica, fondata nel XIV secolo (visita del cortile) e il quartiere ebraico. Pranzo in ristorante.  Trasferimento in tempo utile  in aeroporto e partenza per Milano alle 19.05 via Francoforte  e arrivo alle 23.20.

     

    L’itinerario, per cause di forza maggiore, potrà subire variazioni nell’ordine, rispettando le visite da effettuare o sostituendole con altre di pari valore.

a partire da 1.200 € a persona

Chiama un nostro operatore

Dal lunedì al venerdì
9-13 e 14-18

0039 02-7259931