Cammino di Santiago – Itinerario portoghese ( 115 km )


You are here:
8 giorni (7 notti)
voli su richiesta
  1. 11º GG – Aeroporto Santiago di Compostela / Tui

    Arrivo libero a Santiago di Compostela. Trasferimento a Tui (123 km). Prendiamo ‘La Credenziale’. Tui è nella frontiera con il Portogallo e la sua cattedrale-fortezza ricorda un passato medievale pieno di lotte territoriali. Pernottamento.

  2. 22º GG – Tui – Redondela (31,6 km)

    Prima colazione. All’uscita della cittadina, il Cammino prende la direzione di O Porriño e attraversa il Puente de San Telmo sul fiume San Simón per giungere ad A Madaleina. La tappa continua in direzione di Ribadelouro e, attraversata la zona industriale, si giunge al centro urbano di O Porriño continuando per la cittadina di Mos finenedo nella città di Redondela. Pernottamento.

  3. 33º GG – Redondela – Pontevedra (19,6 km)

    Prima colazione. Uscendo della città di Redondela vedremo diverse belle viste sul mare della Ria de Vigo anche nel percorso. Ci sorprenderanno alcuni brevi pezzi dell’antica ruta romana. La tappa procede verso l’altura di A Canicouva in direzione della città di Pontevedra e il suo Santuario della Virgen Peregrina, patrona e simbolo della città. Pernottamento.

  4. 44º GG – Pontevedra – Caldas de Reis (21,1 km)

    Prima colazione. Da Pontevedra si prosegue in direzione nord e si prende una deviazione per addentrarsi nei boschi di Reiriz e Lombo da Maceira. A San Mauro il Cammino ci si dirige verso a Ponte Balbón e da qui a O Ameal. Infine si prosegue verso Tivo e, ormai già molto vicini alle sponde dell’Urnia, si giunge a Caldas de Reis meta della tappa. Pernottamento

  5. 55º GG – Caldas de Reis – Padrón (18,6 km)

    Prima colazione. La rotta portoghese si allontana da Caldas de Reis per addentrarsi nella valle di Bermaña e nei suoi boschi centenari. Inizia una dolce salita verso Santa Mariña de Carracedo per seguire poi in direzione di Casal de Eirigo e O Pino attraverso il monte Albor. Passato il ponte romano di Cesures, il Cammino entra nelle terre della A Coruña proseguendo parallelamente alla N- 550 fino a giungere a Padrón, località dalla forte tradizione giacobea. Nel vicino paesino e porto di Iria Flavia, secondo la tradizione, è arrivato il corpo di Santiago con i suoi discepoli. Pernottamento.

  6. 66º GG – Padrón – Santiago di Compostela (24,3 km)

    Prima colazione. Inizia l’ultima tappa del Cammino di Santiago con la quale hai potuto ammirare le innumerevoli meraviglie frutto di secoli di storia. Partenza da A Escravitude e, passato il santuario, dopo un tratto di boschi il Cammino attraversa i binari della ferrovia nella località di  Angueira de Suso e comincia la sua discesa verso Santiago. A Santiago l’itinerario portoghese entra nella zona monumentale dalla Porta Faxeira e si dirige verso la facciata di Praterias della cattedrale compostelana. Già dentro alla Cattedrale bisogna andare alla cripta dove si trova il sepolcro di Santiago e seguire una delle tradizioni più significative… l’abbraccio al Santo. Pernottamento.

  7. 77º GG – Santiago di Compostela

    Prima colazione. Santiago è una città stupenda e vivace dove c’è la possibilità di aggiungere altri giorni. Finisce il nostro viaggio con la speranza che questa esperienza vi abbia regalato emozioni uniche e inimitabili per la mente e il corpo.

  8. 88º GG: Santiago di Compostela / Località di rientro

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

a partire da 470 €

Chiama un nostro operatore

Dal lunedì al venerdì
9-13 e 14-18

0039 02-7259931